cerca

Eluana e Dio

17 Luglio 2008 alle 18:36

Mi ritengo un individuo cui piace pensare con la propria testa e non sono credente, nelle discussioni sorte in merito alla "questione Eluana" c'è un atteggiamento dei credenti che mi provoca un certo disappunto. Si emettono giudizi senza provare per un attimo il dubbio. Da parte mia di dubbi ne ho tanti, tant'è che lascio libero chiunque di pensare e fare come meglio crede. Per me dio non esiste, il padre di Eluana può decidere come meglio crede per sua figlia e trovo disturbanti le obiezioni alla morte in nome di qualcosa che non c'è.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi