cerca

Eluana - Caro Fabio Fazzo, io e lei…

16 Luglio 2008 alle 10:30

..., che non siamo il Padreterno (nemmeno lei, giusto?), dobbiamo però prendere ugualmente decisioni difficili. A chi le lasciamo? Lei ha scritto molto, ma a questa domanda non ha risposto. Cento anni fa non ne avevamo bisogno: Eluana Englaro sarebbe morta, per la disperazione ed il sollievo dei cari. Oggi possiamo scegliere, e quindi dobbiamo farlo: è quello che i detrattori della libertà chiamano schiavitù della libertà. E dobbiamo scegliere in base a quel che sembra, lasciando al Signore il giudizio su ciò che E'. Certo che io non so nulla, come lei non sa. Potremmo essere tutti dentro Matrix, potremmo essere il cast del Truman show, due più due potrebbe fare cinque ed Eluana potrebbe svegliarsi domani. Ma su questa terra, o su ciò che sembra, due più due fa quattro, ed Eluana non si sveglierà, perchè la sua mente è spenta. Dio non voglia che sia vero il contrario: non ci sarebbero parole per misurare l'orrore. Ancora le chiedo: chi? Un padre, una madre.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi