cerca

Acqua contro il neonazismo eutanasico

15 Luglio 2008 alle 18:00

Non potendo recarmici di persona, porto idealmente la mia bottiglia d'acqua a Milano. Perché non è accettabile che dei giudici abbiano il potere di mettere a morte un malato innocente. Questa sarebbe una pratica da Terzo Reich! Dove sono finite la speranza e la compassione? Dov'è finito il rispetto per la dignità umana? I disabili vanno assistiti e curati, non eliminati!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi