cerca

Eluana - Buona, cattiva, pessima…

10 Luglio 2008 alle 13:51

Eluana certo non può dire la sua, e il padre forse forza un po' le cose affermando che lei aveva espresso la sua volontà nel 1992. Credo che questa non sia eutanasia, alla quale peraltro sono favorevole in certi casi, ma solo porre fine ad una vita-non vita, a un supplizio che dura da 16 anni. Non siamo di fronte a una persona che ci implora di poter morire, come Welby, ma di fronte a una creatura che ha perso ogni capacità di pensiero e decisone. Non vorrei essere nel padre, ma credo che agirei come lui. E credo che dopo il distacco delle macchine non sarei certo sollevato, ma certamente in certi casi è necessario che il destino di ognuno si compia. Il destino di Eluana si è compiuto 16 anni fa, non ha più senso tenerla in questo stato di finta vita, uno stato che nessuno coscientemente sceglierebbe.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi