cerca

Dalla parte del torto

9 Luglio 2008 alle 17:40

Lo devo dire, la manifestazione democratica di ieri a Piazza Navona, come la notte cantata da Morrissey, mi ha finalmente aperto gli occhi. Le gravi parole di Fiorella Mannoia, soprattutto, sono state (per dirlo con il titolo di una canzone di Mina) un vero colpo al cuore: "io", ha concluso, "stasera voglio andare a dormire sapendo di aver fatto il mio dovere". A questo punto non rimane altro da fare che seguire le parole di Brecht (il quale, da persona colta e - suo malgrado - di sinistra qual era, ieri pomeriggio sarebbe rimasto a casa a scrivere): resteremo seduti dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti sono occupati.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi