cerca

Gerarchia del comando

7 Luglio 2008 alle 14:40

Una società ha delle regole, noi abbiamo una democrazia, il popolo sovrano con libere elezioni sceglie il governo. Il governo è composto dai vari ministeri, hanno competenza e sovranità sul loro settore. Se il ministro da una direttiva, chi è sotto la sua competenza deve eseguire e non valutare. Il ministro degli interni emana la direttiva di censire prendere le impronte ai rom, tutte le prefetture devono adeguarsi, se un prefetto come quello di Roma non trova giusto il provvedimento si dimette, da dipendente pubblico, senza ricorso al tar e lascia il posto ad un'altro, si troverà uno frai tanti dipendenti pubblici idonei a fare il prefetto a Roma. Basta un esempio o due che il problema non esiste più. Vi immaginate un grande condottiero che da ordine alla carica e i suoi generali discutono se è giusto o no.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi