cerca

Sorprendente Sarko

4 Luglio 2008 alle 10:30

Nella seconda edizione straordinaria del tg1 (dico 2-edizioni-straordinarie, piacerebbe sapere quanti di quegli italiani che ieri sera guardavano il solito filmetto estivo di rai-1 conosceva la sig.ra Betancourt?) abbiamo seguito la conferenza stampa del premier francese che si complimentava con il commando liberatore, si lasciava circondare dalla famiglia Betancourt a cui lasciava, defilandosi, le luci della ribalta per far esprimere ai figli e alla sorella tutta la loro gioia. A qualcuno, come al sottoscritto, nel frattempo sarà venuto in mente e si sarà chiesto a quale destino è stato abbandonato dalla diplomazia europea e internazionale il soldato israeliano di cui non si hanno più notizie da mesi, e lui, il presidente, che fa? Dichiara che la Francia "non si dimentica di Gilad Shalit, rapito nel giugno 2006 a Gaza e che continuerà a mobilitarsi per la liberazione di chiunque sia detenuto in modo ingiusto", ecco, in momenti come questi si capisce perchè ci piace quel lupo del Sarko.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi