cerca

I conti del Comune di Roma

25 Giugno 2008 alle 18:10

Io non sono un tecnico della finanza però mi sembra di aver capito che l'entità del debito va commisurata al Pil ed questo rapporto che segna la criticità del bilancio capitolino. Il debito di Milano, suddiviso per i suoi abitanti, è più alto di quello di Roma ma non è drammatico se si tiene conto degli introiti previsti. Questa cosa Veltroni non l'ha considerata (ma noi sappiamo che non è una sbadataggine) come non è stato considerato l'enorma gettito creato con l'incredibile concessione di licenze che ha determinato il cd "sacco di Roma" causando un danno irreversibile alla città soffocata dal cemento.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi