cerca

Leggi pro vita

24 Giugno 2008 alle 15:45

Il ministro Sacconi si propone di abrogare la legge 188/2007, già da lui avversata al momento della discussione in Parlamento, che impone l'uso di un modulo numerato progressivamente per le lettere di dimissioni. Questa legge ha il fine di ostacolare la ben nota prassi italica di far firmare alle impiegate una lettera di dimissioni con la data lasciata in bianco, così da poterle congedare senza tanti complimenti in caso di gravidanza. Altrimenti detto, la legge 188 è una delle poche leggi esistenti che si propongano concretamente di rimuovere una delle cause sociali che portano all'applicazione della legge 194. Il governo attuale preferirrebbe tornare alla situazione precedente. Difensori della vita, voi che ne pensate?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi