cerca

W e D'Alema

5 Giugno 2008 alle 14:20

E' giusto che opzioni politiche diverse siano chiaramente esplicitate e su quelle si discute. Questo vale a sinistra ed anche a destra. Viviamo un periodo di grandi trasformazioni, tecnologiche politice e sociali, e trovo normale che ci siano più ipotesi di soluzioni. Ad esempio sul libro di Tremonti" La paura e la speranza" la sinistra ne ha discusso, la destra lo ha ignorato per non pronunciarsi. La chiesa, che nel libro, fa la parte della speranza, non come fine ma come mezzo, fa finta di non sentire. E non c'è solo la discussione politica-culturale, anche sulla parte economica mi pare che il federalismo fiscale, con l'abolizione dell'ICI parta maluccio. Vedremo come continua.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi