cerca

Per Flavio Rolfi - i veri No e i No che sono dei Sì

4 Giugno 2008 alle 18:28

I No-Tav, No-Ponte, No-dal Molin, No-Global sono dei No e basta, inazione, negazione, negatività, nequizia, ovvvero malvagità, scelleratezza. In verità il No ad Ahmadinejad (come l'aborto No grazie) ha dietro un grande respiro positivo: è un Sì ad Israele, un Sì alla tolleranza, un Sì' al dialogo, un Sì all'azione, un Sì alla decisione. Sì è positività, movimento per, aggredio, ovvero andar verso, un movimento di aspirazione, di crescita, di slancio, in fondo è un Sì alla speranza, Sì alla libertà e un Sì alla vita. l'Italia è entrata in una fase storica nella quale solo con i Sì può ritrovare la fiducia in se stessa. Fondiamo un movimento No-No!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi