cerca

Il sesso e la città

31 Maggio 2008 alle 07:00

Sex & The City ha cambiato il rapporto donne uomini. Difficile assomigliare alle newyorkesi del serial e del film. E non è questione di scarpe! Uno vede Carrie che a piedi nudi d’inverno, notte fonda, esce da un club e cerca un taxi. Gli uomini si convincono che non ci sia più bisogno di accompagnarci a casa. Poi arriva una macchina di lusso, finestrino abbassato, c’è il faccione di Mr Big. Sali, le dice. Lei sale. Mr Big, come molti uomini, non è perfetto e la farà penare. Allora le donne si convincono che soffrire per amore sia glamour cool hot. Intanto ognuna di quelle che hanno la mia età ha provato ad essere ognuna di loro. Samantha che scopa per scopare però sembra molto sola. Miranda che si comporta da dura ma poi frequenta uno più da pannolini che da club. Charlotte che prova ad avere un figlio e cerca la sua strada. E ovviamente Carrie quando alle due di notte aggiorniamo il blog, balliamo sole, rifiutiamo un passaggio, beviamo troppi aperitivi, andiamo alle feste con un copricostume nero. Continuando a mostrarci newyorkesi per piacere agli uomini soprattutto a quelli imperfetti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi