cerca

Natalità

30 Maggio 2008 alle 17:45

Ma possibile che nessuno denunci quotidianamente il disastro demografico in cui da più da 20 anni ci siamo infilati? Se ne parla ogni tanto ma senza toni troppo allarmistici, senza che venga dato il giusto peso ad una questione che è alla base di molti dei cambiamenti della nostra società e che anche se venisse risolta oggi non darebbe i suoi frutti prima di 20-25 anni. Tra un decennio la situazione si farà drammatica con una percentuale di persone anziane insostenibile per il sistema welfare e, se andremo a rimpiazzare gli italiani mancanti all'appello con cittadini stranieri come avvenuto fino ad oggi, una situazione sociale a dir poco esplosiva, roba da 10 milioni di immigrati per lo più concentrati tutti o quasi nel nord Italia con una percentuale che arriverà al 25-30% della popolazione complessiva. Occorrono bambini, occorre cambiare mentalità, cultura, occorre creare le condizioni perché si facciano almeno 3 figli per coppia, occorre penalizzare chi rimane single e favorire chi fa figli. Il resto sono solo questioni marginali che verranno spazzate via dall'emergenza demografica che renderà tutto sempre più complicato. Che il Foglio avvii una campagna di sensibilizzazione ed informazione sul problema perché la gente non sa cosa la aspetta!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi