cerca

Centrali nucleari e alluvioni

30 Maggio 2008 alle 19:50

In questi giorni due notizie rilevanti sui quotidiani: la prima riguarda il ministro Scajola che vorrebbe porre la prima pietra per la costruzione di nuove centrali nucleari prima che finisca la legislatura; la seconda, in questo momento più drammatica, riguarda le alluvioni in Piemonte e Valle d’Aosta. Ecco, mettendo insieme le due cose, vorrei dare un consiglio al Governo: prima di iniziare la costruzione delle centrali, cerchiamo di sistemare al meglio gli argini del Dora, del Po, del Ticino e dell'Adige!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi