cerca

Cui prodest?

28 Maggio 2008 alle 16:52

Il Foglio ci consente un esperimento di democrazia effettiva, la possibilità di esprimere opinioni e giudizi, esercitando il legittimo diritto ad essere ascoltati e, perché no, criticati per ciò che pensiamo e scriviamo. Ma quanto tutto ciò in realtà possa servire ad incidere, seppur perifericamente, sugli avvenimenti e le decisioni di coloro che reggono i destini del Paese nutro serissime riserve. Noi ci sforziamo di perseguire un modello di democrazia partecipativa, ma in realtà importa a coloro che stanno nella stanza dei bottoni?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi