cerca

Non pensare al nucleare bruciando i boschi

26 Maggio 2008 alle 17:40

A Cesare Simonetti di Genova vorrei spiegare che la mia era pura ironia. Francamente non mi sembra una buona idea bruciare i boschi anziché pensare al nucleare. Forse andare bene a Lei, non credo ai suoi figli che, probabilmente, malediranno la nostra generazione per non avere pensato al loro futuro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi