cerca

Il potere dei più buoni / canzone con dedica

21 Maggio 2008 alle 14:10

Vorrei dedicare una canzone di Gaber a coloro che definiscno la sicurezza l'ossessione del momento e che probabilmente non hanno mai vissuto in una casa popolare dell'hinterland milanese vicino a un campo rom, come invece è capitato a me appena arrivato in Italia. ..."sono sensibile e umano, probabilmente sono il più buono.....penso ad uno Stato molto solidale che stanzi fondi in abbondanza, perchè il mio motto è l'accoglienza........penso al problema degli albanesi, dei marocchini e dei senegalesi..... bisogna dare appartamenti ai clandestini e anche ai parenti, e agli zingari degli albergoni coi frigobar e le televisioni.....penso che è bello sentirsi buoni usando i soldi degli italiani. E' il potere dei più buoni che un domani può venir buono per le elezioni."

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi