cerca

Scelta radicale. Una risposta a Silvia Simonotto da uno che la pensa in un altro modo

15 Maggio 2008 alle 16:18

Come elettore laico che ha dato il suo voto al Pdl sono molto soddisfatto della scelta di Capezzone quale portavoce di Forza Italia. Lo considero uno dei pochi segni di coerenza di questo governo con i principi liberali cui si ispira. Se avesse scelto Mantovano, sarebbe stato l’ennesimo prezzo pagato alla Lega, e un’altra rinuncia ai principi fondanti di Forza Italia. Spero in una forte impostazione laica di questo governo nonostante le interferenze immancabili di Benedetto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi