cerca

La nuova idea di Bersani

13 Maggio 2008 alle 07:00

Ad Otto e Mezzo Pierluigi Bersani ha detto che non intende ignorare la sinistra radicale che non è entrata in parlamento. Ha detto che non pretende certo che la sinistra in questione entri nel Pd, ma che vi può essere comunque un’intesa sulla base di uno specifico programma condiviso. L’idea a me pare interessante. Il nuovo soggetto politico che ne uscirà potrebbe magari chiamarsi Unione. Non male sarebbe poi un leader in qualche modo super partes, che sia anche garante del rispetto del programma, per esempio Prodi. Se poi si vuole anche dare un nome ai lavori ed incontri per scrivere il programma ci vedrei bene “La fabbrica del programma”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi