cerca

Il danno

12 Maggio 2008 alle 14:00

Del '68 si riparla molto. Io non ne voglio dire nulla (ero liceale al Virgilio e poi gli anni seguenti iniziavo l'università) se non questo: un giorno eravamo un manciata di studenti con il prof. Paratore rintanati in uno studiolo nascosto,nascosti a commentare Seneca; entrò all'improvviso un simil-brigatista che, minacciandoci, ci intimò di smettere di studiare, dialogare, di andarcene e di corsa. Così avvenne. Da allora devo essere ancora risarcito. Qualcuno storcerà la bocca ma mi considero una vittima del terrorismo. Solo questo. Se vi sembra poco.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi