cerca

L'articolo di Vietti sul Grande Torino

6 Maggio 2008 alle 13:30

Sono Maicol, e sono un tifoso stasfegatato interista, quindi potete ben capire che domenica non è stata proprio una bella giornata, ma vi scrivo perché voglio ringraziare il signor Piero Vietti per l'articolo sul Grande Torino. Nel leggerlo, non mi vergogno a dirlo, mi sono ingroppato, commosso, perché è vero, quindi bello. Anche perché il Torino mi è molto famigliare, per via del fatto che il mio papà, che adesso non è qua, era tifoso del Torino, appunto fin dai tempi del Grande Torino. Concludo dicendo che come il Grande Torino era invincibile, così lo sono i tifosi del Torino, perché invincibile non è chi non perde mai,ma chi non si arrende mai. Ah, dimenticavo, l'articolo finiva così:"Dove sono i campioni? Non sono più qui. Già sono andati a vincere di nuovo tutto da un'altra parte. Per sempre". Mio papà è lì che sta tifando TORO, e sta vincendo con loro. PER SEMPRE.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi