cerca

Scienze senz'anima

28 Aprile 2008 alle 14:23

Molti si tengono lontani dalle religioni per come vengono proposte e vissute e non per quella che sarebbe la loro proposta originale e cercano rifugio in nuove proposte di facile digeribilità. Ecco perché ora incombono Scientology e Dianetics. Un misto di prospettiva spirituale e di comunicazione organizzata col computer. Questo perché la degenerazione identitaria delle masse, la depravazione del gusto e la corsa al consumo sotto l’influsso del marketing integrato hanno fatto del cittadino un consumatore ricettivo di tutti i messaggi di quella scienza della comunicazione che propone obiettivi facili,spesso innaturali e disecologici.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi