cerca

Le tasse sono solo un prezzo

21 Aprile 2008 alle 14:00

Carissimmo Direttore, relativamente al livello di tassazione e alla fair-taxation, non è nè liberale nè liberista che le tasse vanno pagatate sempre e comunque. Dire "no taxation without..." non è sufficiente. La tassa è solo un prezzo come gli altri, bisognerebbe smetterla di chiamarle "tasse" e chiamarle "prezzo". Questa è una delle ratio del pensiero liberale economico e liberista. Si ha il dovere di pagare il "giusto" prezzo: nè di più, nè di meno. La Pa è come un ristorante (su cui tralascio qualità, servizi ecc.): se mi portano un conto di 40 euro per un prezzo che dovrebbe essere di 25 euro, ho tre possibilità: andarmene senza pagare, sbagliato perchè comunque qualcosa ho avuto. Pagare tutto, sbagliato per ovvi motivi. Chiedere di parlare con il ristoratore e pagare il giusto prezzo di mercato. Questo è il dovere e il diritto naturale di ogni cittadino sovrano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi