cerca

Prospettive di una sconfitta

16 Aprile 2008 alle 14:00

Il centrosinistra non deve crocifiggere Veltroni, ne tantomeno deve interrogarsi su dove ha sbagliato in questa campagna elettorale. Se fossero meno egocentrici e autoreferenziali si limiterebbero a riconoscere di aver perso contro il piú grande statista del secondo dopoguerra. Questa prospettiva ridefinirebbe i contorni della sconfitta in un alveo meno psicodrammatico e dimostrerebbe che il Pd è un partito in linea con lo Zeitgeist della nostra democrazia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi