cerca

Aiuti alla maternità

14 Aprile 2008 alle 12:56

Visto che spesso si sente di datori di lavoro che alla notizia della propria dipendente incinta la licenziano o la invitano ad abortire perché siamo nel 2008, avrebbe forse senso invertire la tendenza. Cioè rendere una lavoratrice incinta "conveniene" per le imprese (con bonus di esenzione fiscale ad esempio). In modo che i datori di lavoro siano messi nelle condizioni di augurarsi di avere dipendenti incinte. Cosa ne pensate?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi