cerca

Il Potenza vuole tornare nel calcio che conta

Dopo essersi congedato dalla Serie B più di 50 anni fa, il club lucano sogna di ritornarci grazie a una gestione oculata del budget e a giocatori inconsueti

12 Gennaio 2020 alle 05:54

Il Potenza vuole tornare nel calcio che conta

(foto LaPresse)

L'Italia del calcio scopre Potenza nel 1965. Una rivelazione, la Basilicata, sempre nelle retrovie nello sport nazionale. In serie A non si era (e non si è) mai vista e in B era una novità assoluta. La promozione era arrivata nel 1963, in panchina Egizio Rubino, cognato del ben più famoso Oronzo Pugliese, il tecnico che avrebbe fatto da modello a Lino Banfi e al suo allenatore nel pallone (anche se l'originale vi andava poche volte). Una presenza che, da...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Leo Lombardi

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi