Mozione contro gli sgomitamenti aperitivistici

Ci giungono varie segnalazioni dal Wine bar di Via del Tritone e dal Salotto 42 di Piazza di Pietra (Roma) riguardo all'aggravarsi della piaga sociale detta "sgomitamento aperitivistico", sindrome che colpisce perlopiù ragazzotti e signorine dalle ore diciannove alle ore ventuno in prossimità di ogni buffet che si rispetti. Proponiamo antidoto pacifico e alternativo allo sgambetto

30 Aprile 2009 alle 18:03

Ci giungono varie segnalazioni dal Wine bar di Via del Tritone e dal Salotto 42 di Piazza di Pietra (Roma) riguardo all'aggravarsi della piaga sociale detta "sgomitamento aperitivistico", sindrome che colpisce perlopiù ragazzotti e signorine dalle ore diciannove alle ore ventuno in prossimità di ogni buffet che si rispetti. Pare che molti frequentatori di happy hour non ne possano più delle orde di barbari che improvvisamente travolgono chiunque si trovi sulla loro strada – e cioè sulla via del buffet. Più sono benvestiti, più tali barbari colpiscono (non fanno eccezione le donne, come si diceva, anzi).

Chiediamo pertanto ai gestori dei bar di provvedere, altrimenti si diffonderà il barbarico antidoto messo in atto da alcuni distinti avvocati: sgambetto al barbaro che ha sgomitato, e il piatto, voilà, cade. Ma siccome non ci piace l'occhio per occhio, confidiamo in una soluzione pacifica. Drink del giorno: Sea Breeze, perfetto con fave e pecorino della gita fuori porta (a Fregene) del primo maggio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi