cerca

La Bocconi e una mission, amministrare il mondo nuovo

Rivoluzione digitale, Brexit, crescita e investimento sul sapere. Parla il rettore Gianmario Verona

13 Febbraio 2020 alle 11:24

La Bocconi e una mission, amministrare il mondo nuovo

Il nuovo campus dell'Università Bocconi, a Milano (foto LaPresse)

Lo spirito è lo stesso. Perché quando nel 1902 Ferdinando Bocconi – dopo una lunga gavetta come venditore ambulante di stoffe e mercerie, poi imprenditore di abiti confezionati che già inauguravano il mondo della grande distribuzione: i Magazzini Bocconi diventarono poi la Rinascente – inaugurò la sua università con un corso di laurea in economia e commercio e uno in lingue, aveva l’obiettivo di preparare i giovani direttori che avrebbe assunto nei suoi grandi magazzini. Oggi, a quasi 120 anni...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi