cerca

Ahi! Le associazioni pro immigrati di via Padova ora chiamano la polizia

Le sigle che per anni si sono battute contro il cliché di una banlieue dominata da una immigrazione fuori controllo, ora raccolgono firme contro il degrado in una petizione indirizzata a prefetto, questore e sindaco

17 Ottobre 2019 alle 11:36

Ahi! Le associazioni pro immigrati di via Padova ora chiamano la polizia

Un'immagine di archivio con la polizia a via Padova dopo un'aggressione (foto LaPresse)

Le sigle sono le stesse che per anni si sono battute contro la “militarizzazione” di via Padova, il coprifuoco dell’allora vicesindaco Riccardo De Corato e contro il cliché di una banlieue dominata da una immigrazione fuori controllo, nelle mani di spacciatori e gang etniche. Solo che stavolta quelle stesse sigle – da Legambiente ai comitati residenti di via Padova, via dei Transiti, via Arquà, via Stazio, associazione via Padova Viva, genitori del Parco Trotter, associazione Casa del Sole – raccolgono...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • Cako66

    Cako66

    17 Ottobre 2019 - 20:08

    Ma come.????Quelli di Emergency che invocano l'intervento degli "sbirri"? Magari pronti con il telefonino per documentare i sicuri abusi di potere quando a qualcuno di questi pacifici integrati gli si chiede il permesso di soggiorno? No, no, la soluzione è il dialogo e qualche bella "marcetta "

    Report

    Rispondi

Servizi