cerca

Là dove c’era la stalla di Cascina Triulza ora c’è la Social Innovation Academy

Ospita un centro di ricerca sulla robotica educativa, un polo permanente per la divulgazione finanziaria, un centro di formazione sullo sviluppo dei talenti e un hub per l’innovazione e la gestione dell’impatto nell’impresa sociale

14 Ottobre 2018 alle 06:07

Là dove c’era la stalla di Cascina Triulza ora c’è la Social Innovation Academy

Foto tratta dal sito della Fondazione Triulza

Mind, Milano Innovation District, il parco della Scienza, del Sapere e dell’Innovazione che occupa l’area che ha ospitato Expo, vede ora la nascita di Social Innovation Academy, promossa da Fondazione Triulza, per sperimentare e sviluppare nuove proposte formative in tutti gli ambiti dell’innovazione sociale e dello sviluppo sostenibile. I 17 Sustainable Development Goals dell’Onu costituiscono il framework del programma dell’Academy. 
Già il nome, Mind, scelto in accordo con Lendlease, la società che ha vinto la gara per la concessione per 99 anni di una parte dell’area, la dice lunga sulle intenzioni che vogliono Milano tra le città protagoniste del domani. A cominciare dalle collaborazioni con il sistema universitario milanese. “Mind – spiega Giuseppe Bonomi, ad di Arexpo –  significa ricerca, università, attenzione al territorio e all’innovazione sociale. L’inaugurazione della Social Academy è uno dei punti qualificanti di questo percorso”. Sono partner della Academy: Fondazione Enaip Lombardia, UBI Banca, Stripes Cooperativa Sociale Onlus, Irecoop e Cesvip, agenzie formative di Confcooperative e Legacoop Lombardia, e Fondazione Cariplo attraverso il progetto BEEurope.

 

La Social Innovation Academy nel sito Mind ospita un centro di ricerca internazionale sulla robotica educativa, un polo permanente per la divulgazione finanziaria, un centro di formazione sullo sviluppo dei talenti e un hub per l’innovazione e la gestione dell’impatto nell’impresa sociale. La nuova struttura, ristrutturata da Arexpo, nasce negli spazi dell’ex stalla-mercato di Cascina Triulza. “L’innovazione sociale è uno dei pilastri del progetto Mind – sottolinea Nadia Boschi, responsabile sostenibilità per Continental Europe, Lendlease – La tecnologia sta avendo un impatto enorme sulle nostre vite e al contempo sulle nostre città. Mind è un luogo che si svilupperà intorno ai bisogni e alle aspirazioni delle comunità che vi abitano e quelle che vi transitano. Siamo orgogliosi di essere partner di Fondazione Triulza in questo progetto”. “Con la Social Innovation Academy – spiega Massimo Minelli, presidente di Fondazione Triulza – inauguriamo una nuova funzione nel sito Mind con cui Fondazione Triulza e i sui partner vogliono dare un contributo concreto alle città del futuro. Abbiamo l’opportunità di sperimentare in quest’area proposte nuove coinvolgendo una ampia varietà di attori che vogliono tradurre l’innovazione sociale in progetti e azioni concrete. Obiettivo strategico condiviso da Fondazione Triulza e dai partner dell’Academy è il coinvolgimento dei giovani e dei territori che confinano con quest’area a cui saranno rivolte alcune delle prime iniziative già in programma”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi