cerca

Sabato e domenica nel Foglio. Che cosa c'è nell'inserto culturale del fine settimana

Come tutti i weekend nel giornale ci sono dodici pagine di inserto culturale

12 Aprile 2019 alle 20:05

Sabato e domenica nel Foglio. Che cosa c'è nell'inserto culturale del fine settimana

Come tutti i weekend nel giornale ci sono dodici pagine di inserto culturale. Ecco che cosa trovate in edicola (e potete scaricare qui dalle 11 di venerdì)

 


 

Micol vive per sempre qui - Se non sono condizionato dalle mie radici, da che cosa dovrei esserlo? Giorgio Bassani e i conti con il passato, con la poesia, e con la fotografia ingiallita di tutte le illusioni perdute - di Annalena Benini

 

Il poker di Visegrad - Polonia, Ungheria, Cechia e Slovacchia: sovranisti con i fucili e i denari degli altri. Forti ambizioni per il dopo voto europeo, ma c’è aria di bluff - di Stefano Cingolani

 

Salvini International - Chi è Marco Zanni, uomo forte della Lega in Europa e uomo delle alleanze sovraniste e no euro - di Marianna Rizzini

 

Utopia senza futuro - La Finlandia è il paese più felice al mondo e il paradiso delle mamme. Ma non nascono bambini. Una lezione per l’Europa senescente - di Giulio Meotti

 

La restaurazione americana - Il nuovo vescovo di Washington è l’ultima sferzata del Papa a una chiesa ancora nostalgica della culture war - di Matteo Matzuzzi

 

Quel geniale Salone del mobile nato a Weimar - Nel 1919 si uniscono a Walter Gropius i migliori ingegni del tempo, non solo tedeschi, e la modernità irrompe nel design e nell’architettura. E’ un laboratorio creativo aperto, che lavora sul tema della casa, dal minimo oggetto d’arredo agli edifici - di Angiolo Bandinelli

 

Sorgente di futuro - La foto del buco nero? E’ davvero l’“orizzonte degli eventi” che stanno per accadere. Cinquant’anni dopo la luna, la new space economy - di Umberto Minopoli

 

Una vedova che balla il twist - Dalla Belle époque agli anni 50, con una banca da salvare: Michieletto reinventa l’operetta di Lehár a Roma - di Marina Valensise

 

Beato nel Far West - Un libro di culto, per Jung e il Sessantotto. La causa di beatificazione avviata. Ritratto di Alce Nero, il Sioux convertito al cattolicesimo - di Maurizio Stefanini

 

Nuovo Cinema Mancuso, una pagina con le recensioni di Mariarosa Mancuso delle ultime uscite nelle sale

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi