cerca

Sabato e domenica nel Foglio. Che cosa c'è nell'inserto culturale del fine settimana

Come tutti i weekend nel giornale ci sono dodici pagine di inserto culturale

28 Dicembre 2018 alle 20:21

Sabato e domenica nel Foglio. Che cosa c'è nell'inserto culturale del fine settimana

Come tutti i weekend nel giornale ci sono dodici pagine di inserto culturale. Ecco che cosa trovate in edicola (e potete scaricare qui dalle 11 di venerdì)

  


 

Zapping tra youtuber – Il palinsesto che la tv non vede. Da Favij a Iolanda Sweet, dagli unicorni al bullismo, reportage ammirato dai canali più seguiti da adolescenti e bambini (con lezioni utili per tutti gli adulti) – di Simonetta Sciandivasci

 

I cinesovranisti – Depardieu e Houellebecq, i volti dell’antimondialismo francese, interpreteranno due uomini in crisi nel nuovo film di Nicloux – di Mauro Zanon

 

Il sovranista che fugge – Trump toglie l’assedio all’Isis, appalta la guerra a Erdogan, molla gli alleati. Come se fosse un piano vincente – di Daniele Raineri

 

Un’altra mafia – Boss all’ergastolo, crollati gli omicidi: lo Stato ha sconfitto la vecchia Cosa nostra. Ma Palermo, malata nelle viscere, è ancora sotto scacco – di Riccardo Lo Verso

 

Capodanno a Rio – Viaggio in Brasile tra l’entusiasmo delle feste, l’incubo sicurezza e l’attesa per l’insediamento di Bolsonaro – di Michele Masneri

 

La forza, la libertà, la vita socialeDalla tribù allo stato l’inevitabile ascesa del potere – Territorio, ricchezza, religione e ideologia le variabili fondamentali sulle quali nasce e si esercita. Le forme occulte e dissimulate. L’analisi di uno storico inglese
e un richiamo del presidente Mattarella – di Angiolo Bandinelli

 

Ritorno alla realtà – E’ la fotografia per Guido Guidi, il pellegrino che ritrae la via Emilia e le “robe da barbun”. “Ovunque tu guardi c’è qualcosa da vedere” – di Luca Fiore

 

Sono stata figlia di Stalin – Amori non amati, sogni mai sognati. E Svetlana, che sapeva tutto, alla morte del padre fuggì dalla sua identità – di Micol Flammini

 

Casa all’italiana – Ritratto di un interno per famiglia, dove dominano armonia e conforto Il genio di Gio Ponti per una villa nel verde della campagna francese – di Marina Valensise

 

Nuovo Cinema Mancuso, una pagina con le recensioni di Mariarosa Mancuso delle ultime uscite nelle sale cinematografiche 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi