cerca

Sabato e domenica nel Foglio. Che cosa c'è nell'inserto culturale del fine settimana

Come tutti i weekend nel giornale ci sono dodici pagine di inserto culturale

2 Marzo 2018 alle 20:42

Sabato e domenica nel Foglio. Che cosa c'è nell'inserto culturale del fine settimana

Come tutti i weekend nel giornale ci sono dodici pagine di inserto culturale. Ecco che cosa trovate in edicola (e potete scaricare qui dalle 11 di venerdì)

 


Il gran ministro che verrà – Quelli (quasi tutti) che vorrebbero Cottarelli e quelli che fino a ieri sbraitavano contro la dittatura dei tecnici. Tra debito e spesa, banche e nuove possibili crisi, è l’Economia la poltrona che scotta – di Stefano Cingolani

 

Le 25 ore di Grillo – Il garante del M5s rilancia sulla settimana corta. Il mito e l’incubo della fine del lavoro, storia ottocentesca che rivive in versione 2.0 – di Michele Magno

 

I presentabili – Pontieri, pompieri, riserve della Repubblica: fin qui silenti, ma a urne chiuse sarà il loro momento – di David Allegranti

 

Le star di Pallywood – Dai morti che si rialzano alla ragazza palestinese dagli occhi blu Ecco l’industria cinematografica delle bugie contro Israele – di Giulio Meotti

 

L’invenzione dell'universo – La creazione è un fatto logico e Dio c’entra eccome. Parla Guy Consolmagno, l’astronomo del Papa – di Matteo Matzuzzi

 

Dov’è l’ispirazione – Come perderla o trovarla tra creatività e mercato. Non tutti pazzi per le suggestioni ecclesiastiche e siciliane di Dolce&Gabbana – di Fabiana Giacomotti

 

I poeti del colore – Le donne, i cavalier, i santi… In principio fu il carretto siciliano. Arte e favola degli ultimi carradori, oggi corteggiati dagli stilisti – di Costanza Di Quattro

 

La russia sospesa – Il mito e la nostalgia di una bellicosa età dell’oro fanno vivere al paese un eterno presente. Putin, il grande equilibrista tra passato e futuro – di Micol Flammini

 

Requiem per una chitarra – La crisi della Gibson, un mondo e una musica che se ne vanno. E c’entrano pure il sesso e l’America – di Luca Doninelli

 

L’altra Turandot – Una donna impossibile. Sadismo sentimentale e insieme commedia dell’arte nell’opera di Busoni. All’ombra di Alma e Gustav Mahler – di Marina Valensise

 

Nuovo Cinema Mancuso, una pagina con le recensioni di Mariarosa Mancuso delle ultime uscite nelle sale

 

Il capello dell’imbarazzo – Trovata (forse) la proteina che corregge il colore dell’età. In attesa di conferme, l’uomo grigio può continuare a sottoporsi al “ritocchino”, che non rende però sempre felici. Parola di tinto pentito – di Michele Masneri

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi