cerca

Viva il lodo Pecorella

Superare l’appello per gli imputati prosciolti in primo grado contro l’orrore Bonafede. Chiacchierata

14 Febbraio 2020 alle 06:00

Viva il lodo Pecorella

(foto LaPresse)

Roma. È stata definita incostituzionale in tempi arcicostituzionali e per questo la sua legge, oggi che quei tempi non ci sono più, è un capolavoro di garanzie rispetto ai lodi che si provano a sperimentare e a quanto demolisce la riforma Bonafede che, dichiara, “disastra il processo accusatorio, che distrugge anche il senso della pena e che, di fatto, trasforma la sentenza di primo grado in sentenza definitiva”. Bocciata dalla Consulta, la legge di Gaetano Pecorella, (“Posso dire quello che...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Carmelo Caruso

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi