cerca

Giustizia totale

Se chi fa politica non ha una politica, il vuoto è occupato dalle procure. Il paradosso: molti gli indagati, pochi gli autori di reato sanzionati. L’inchiesta sulla Fondazione Open, la diffusione degli atti e la gogna mediatica, il ruolo (mutato) del Csm

3 Dicembre 2019 alle 09:46

Giustizia totale

Foto LaPresse

Molti episodi hanno riportato i riflettori sulle procure. Due procure, Milano e Taranto, si interessano di Ilva. La procura di Firenze della Fondazione Open. Tirreno Power ha subìto danni gravissimi, per una accusa finita in nulla, come osservato da Franco Debenedetti il 29 novembre scorso.   Cominciamo dai dati. Il presidente del Tribunale di Torino, all’inizio del 2019, nel discorso inaugurale dell’anno giudiziario, ha valutato in 150 mila per anno le persone accusate, indagate, interrogate, in molti casi incarcerate. Tre...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • mapatri

    03 Dicembre 2019 - 17:40

    E' sorprendente che alla gravità della denuncia, che conferma un Paese nel quale un sempre più cospicuo numero di incompetenti occupa con pochi meriti posizioni di rilievo (un perfetto sistema immeritocratico), ben oltre i politici da sempre al centro delle accuse, non si ha notizia di iniziative a seguito né di una seria presa di coscienza sul tema. Nemmeno a fronte di reati commessi da chi deve perseguirli. Nella totale assoluta indifferenza generale. Non so perché mi viene in mente la favola del re travicello. Spero di non trovare la fila all'ufficio passaporti.

    Report

    Rispondi

Servizi