cerca

Austria

Girone F. Allenatore: Marcel Koller. Quello che è accaduto nel paese negli ultimi quattro anni.

9 Giugno 2016 alle 22:04

Austria

Quattro anni fa Heinz Fischer era il presidente della Repubblica, Werner Faymann il cancelliere; ora Heinz Fisher è ancora presidente della Repubblica, ma lascerà la carica l'8 luglio al vincitore delle ultime elezioni presidenziali, il verde Alexander Van der Bellen – che è riuscito al secondo turno ad avere la meglio del candidato della destra populista e xenofoba Norbert Hofer, vincitore al primo turno –, mentre alla guida del governo c'è Christian Kern, delfino del predecessore, membro del Partito socialdemocratico austriaco (SPO). In quattro anni è cambiato molto. La grande coalizione con i popolari del OVP scricchiola, gli estremismi, sia a destra che a sinistra, si fanno più forti e il problema migranti diventa centrale, fobia in molte parti del paese. I problemi sono alle frontiere. Da un lato quella con la Slovenia dove arrivano i profughi siriani che percorrono la tratta balcanica. Dall'altro il Brennero, presidiato da maggio dalla polizia austriaca. Vienna minaccia l'Europa di chiuderne l'accesso: per ora si sono intensificati i controlli e sono arrivati tre container per le procedure di identificazione.

 

 

I CONVOCATI DAL CT KOLLER

 

fonte: twitter ufficiale Uefa

 

IL MEGLIO DEL CAMMINO VERSO EURO 2016

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi