cerca

Non siamo un bancomat

Sei città polacche che non rispettano i valori europei non riceveranno sussidi dall’Ue. Il prezzo dell’illiberalismo

1 Agosto 2020 alle 06:00

Non siamo un bancomat

LaPresse

Roma. Questa settimana l’Unione europea ha dimostrato di non essere del tutto disarmata contro chi lede lo stato di diritto e non rispetta i suoi valori non negoziabili. Sei città della Polonia, che avevano mandato la loro candidatura per ricevere dei sussidi (nell’ambito dei progetti di gemellaggio del programma Europe for Citizens) hanno visto rifiutata la loro richiesta. Queste sei città – Bruxelles non ha fatto nomi ma la stampa polacca ne ha rivelati tre: Wielun, Tuchów e Wilamowice –...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Micol Flammini

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • 2000memorie

    01 Agosto 2020 - 17:02

    Non vi sembra un'esagerazione chiamare "valori non negoziabili" la propaganda LGBT?

    Report

    Rispondi

Servizi