cerca

Famiglie divise, autoritarismi e contagi. Cronache dalle quarantene per il coronavirus

Un disabile morto abbandonato. I cittadini di Wuhan allo stremo

Giulia Pompili

Email:

pompili@ilfoglio.it

5 Febbraio 2020 alle 06:00

Famiglie divise, autoritarismi e contagi. Cronache dalle quarantene per il coronavirus

Dei volontari preparano i letti di un ospedale provvisorio a Wuhan (foto LaPresse)

Roma. La quarantena nella regione dello Hubei ha raggiunto un numero di persone coinvolte mai neanche immaginato nella storia: 56 milioni di cittadini, come se quasi l’intera popolazione italiana fosse costretta a rimanere in casa, e le uscite quotidiane sono limitate, per il cibo e i generi di prima necessità. A Wuhan la gente è chiusa in casa da una decina di giorni. Il resto del mondo ringrazia la Cina per gli sforzi nel contenimento del virus, Pechino mostra le...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Giulia Pompili

Giulia Pompili

Giulia Pompili è nata il 4 luglio. E' giornalista del Foglio dove scrive soprattutto di Asia – nel 2012 ha vinto il premio giornalistico "Umberto Agnelli" della Fondazione Italia Giappone. Recita a memoria i test missilistici di Kim Jong-un, ma pure le canzoni degli Afterhours. E' terzo dan di kendo.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi