cerca

Il cinese modello

Non dire volgarità, non diffondere notizie sbagliate. Le regole di Pechino per l’internet

Giulia Pompili

Email:

pompili@ilfoglio.it

1 Novembre 2019 alle 06:00

Il cinese modello

Cina, maratona di acquisti su Internet nella Singles Day (foto LaPresse)

Roma. Il mondo cambia, e così anche le regole per essere cittadini modello in Cina. Quando sono uscite per la prima volta nel 2001, le linee guida per la “costruzione morale” della società cinese non includevano l’aspetto digitale della vita delle persone, che oggi invece è parte integrante dell’etica cinese. Altro che riforme per l’identificazione online. Qui c’è da costruire una Nuova Era, secondo le parole del presidente Xi Jinping, e il miliardo e trecento milioni di cinesi devono adeguarsi...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Giulia Pompili

Giulia Pompili

Giulia Pompili è nata il 4 luglio. E' giornalista del Foglio dove scrive soprattutto di Asia – nel 2012 ha vinto il premio giornalistico "Umberto Agnelli" della Fondazione Italia Giappone. Recita a memoria i test missilistici di Kim Jong-un, ma pure le canzoni degli Afterhours. E' terzo dan di kendo.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi