cerca

Pedro Sánchez va in Catalogna a porre riparo a una scommessa sbagliata

Il premier uscente ha rifiutato la coabitazione con Podemos convinto che l'azzardo di andare a nuove elezioni avrebbe potuto rendere di più. Ma adesso, sullo sfondo delle proteste catalane, assiste alla risalita nei sondaggi dei popolari

21 Ottobre 2019 alle 20:30

Pedro Sánchez va in Catalogna a porre riparo a una scommessa sbagliata

(Foto LaPresse)

Milano. Le proteste violente in Catalogna proseguono da oltre una settimana e il numero dei feriti, sia tra i manifestanti sia tra la polizia, si conta in centinaia. Si parla delle tattiche di guerriglia dei gruppi (minoritari) che compiono gli atti di vandalismo e violenza per le strade di Barcellona, delle risposte spesso aggressive della polizia, delle reazioni scomposte della politica di Madrid e di quelle praticamente inesistenti della politica di Barcellona. C’è anche un’altra questione di cui si fa...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Eugenio Cau

Eugenio Cau

E’ nato a Bologna, si è laureato in Storia, fa parte della redazione del Foglio a Milano. Ha vissuto un periodo in Messico, dove ha deciso di fare il giornalista. E’ un ottimista tecnologico. Per il Foglio cura Silicio, una newsletter settimanale a tema tech, e il Foglio Innovazione, un inserto mensile in cui si parla di tecnologia e progresso. Ha una passione per la Cina e vorrebbe imparare il mandarino.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi