L'11 settembre 18 anni dopo

11/09/2019

L'America si ferma per commemorare le vittime dell'attentato alle Torri Gemelle

Diciotto anni fa, la mattina dell'11 settembre, due dei quattro aerei civili dirottati da un gruppo di terroristi affiliati ad al Qaida si schiantarono contro le Torri Gemelle di New York. Il terzo aereo raggiunse il Pentagono. Il quarto, forse, avrebbe colpito la Casa Bianca se non fosse stato per l'intervento dei passeggeri e dei membri dell'equipaggio, che tentarono di riprendere il controllo del mezzo, che si schiantò in Pennsylvania.

 

Nell'attentato morirono quasi tremila persone, di novanta nazionalità diverse.

 

Da allora, ogni anno l'America si ferma per commemorare le vittime. Alle 8.40 locali, Donald Trump e la moglie Melania hanno osservato un minuto di silenzio nel giardino della Casa Bianca. Successivamente si sono trasferiti al Pentagono per partecipare alla cerimonia memoriale.

 

 

Qui trovi l'edizione del Foglio pubblicata il giorno dopo gli attentati, con analisi, commenti e interviste. 

 

Qui altre 11 foto per ricordare l'11 settembre 2001.