Free Moncef Kartas! L’arresto di un funzionario dell’Onu in Tunisia riguarda anche l’Italia distratta e afona

Daniele Raineri

16/05/2019

Free Moncef Kartas! L’arresto di un funzionario dell’Onu in Tunisia riguarda anche l’Italia distratta e afona

Un gruppo di guerriglieri del governo libico a Salah al-Din, a sud di Tripoli (Foto LaPresse)

L'esperto di traffici d’armi è in prigione da oltre 50 giorni e rischia la pena di morte, ma il nostro governo tace

Moncef Kartas è un esperto con doppia nazionalità, tunisina e tedesca, che assieme ad altri cinque specialisti lavora nel comitato delle Nazioni Unite che si occupa dell’embargo sulle armi in Libia. Il suo è un lavoro molto delicato: in teoria c’è una risoluzione del Consiglio di sicurezza dell’Onu, la 1970/2011, che vieta di portare armamenti in Libia ma ci sono parecchi governi stranieri che commettono violazioni e trasferiscono armi alle fazioni libiche – quando proprio non intervengono sul campo. In...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.