cerca

Quattro persone sono morte nell'esplosione di un edificio a Leicester

La detonazione ha provocato un incendio e devastato anche gli appartamenti sovrastanti di uno stabile di due piani. Per le autorità britanniche non sarebbe terrorismo

26 Febbraio 2018 alle 10:40

Loading the player...

È di 4 morti il bilancio dell'esplosione che domenica sera intorno alle 19 ha distrutto un minimarket nella città britannica di Leicester, nell'East Midlands, Inghilterra centrale. La detonazione ha provocato un incendio e devastato anche gli appartamenti sovrastanti di uno stabile di due piani. Altre 4 persone sono ricoverate in ospedale, riferisce la polizia sentita da Bbc. Le autorità britanniche hanno dichiarato di non disporre di elementi per attribuire al terrorismo l'esplosione e il crollo dell’edificio. "L'origine dell'esplosione sarà oggetto di un'inchiesta congiunta di polizia e pompieri", ha dichiarato la polizia locale in un comunicato. "Chiediamo alla stampa e all'opinione pubblica di non lanciarsi in speculazioni sulle circostanze di questo incidente, ma in questa fase non ci sono indicazioni di un legame con un'attività terroristica".

 

La polizia aveva in precedenza riferito di "un grave incidente" a Leicester, a Hinckley Road e precisato che "tutti i servizi di emergenza" sono mobilitati; ha chiesto inoltre ai cittadini di "evitare di recarsi in questo settore" dove le strade sono state chiuse. Matt Cane, group manager del Leicestershire Fire and Rescue Service, ha detto a Bbc che i corpi delle quattro persone sono stati trovati durante la ricerca nell'edificio e ha aggiunto che la squadra antincendio sta ancora lavorando per trovare sopravvissuti che potrebbero essere intrappolati all'interno dell'edificio crollato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi