Auto contro la folla a Melbourne, 14 feriti

Redazione

A Melbourne, in Australia, un Suv ha investito decine di passanti lungo una strada molto frequentata del centro città e ha ferito almeno 14 persone tra cui un bambino che ha riportato un trauma cranico. Il guidatore, un 32enne australiano di origini afgane, è stato arrestato insieme a un altro individuo, un 24enne che stava filmando l'accaduto. La polizia ha chiesto di evitare la zona, quella di Flinders Street, mentre le indagini per ricostruire l'accaduto sono già iniziate. Non è ancora chiaro se si tratta di terrorismo ma gli inquirenti hanno parlato di un atto deliberato. Il guidatore è stato descritto dalla polizia come un ragazzo con problemi di droga e disturbi mentali.

 

 

Alcuni testimoni hanno parlato di scene drammatiche con la vettura che procedeva a velocità sostenuta verso i pedoni. 

 

 

Dopo che lo scorso gennaio un'auto aveva investito decine di persone a Bourke St Mall uccidendone 6 (un episodio definito dalla polizia non correlato al terrorismo), le autorità della città di Melbourne avevano deciso di installare dei blocchi di cemento in diverse zone per evitare episodi analoghi.

This page might use cookies if your analytics vendor requires them.