cerca

La Farnesina conferma: sei i morti italiani a Nizza

Sale a 20 il conto dei nostri connazionali uccisi dall'Isis in un anno.

19 Luglio 2016 alle 13:34

La Farnesina conferma: sei i morti italiani a Nizza

Nizza, il ricordo delle vittime sulla Promenade des Anglais (foto LaPresse)

Nella notte la conferma del ministero degli Esteri: sono sei le vittime italiane nella strage di Nizza. I nostri connazionali travolti e uccisi dal camion guidato da Mohamed Lahouaiej Bouhlel il 14 luglio scorso sono i coniugi di Voghera Gianna Muset (68 anni) e Angelo D'Agostino (71 anni), il 90enne Mario Casati, già identificato ieri, e la sua compagna 77enne, Maria Grazia Ascoli, entrambi milanesi. Nell'attentato, è morta anche Carla Gaveglio, una casalinga 48enne di Piasco (Cuneo), e Nicolas Leslie, uno studente nato in Italia ma cresciuto in California. Il giovane si trovava a Nizza per un programma di interscambio universitario. Salgono così a 20 gli italiani uccisi in un anno dal terrorismo jihadista dell’Isis.

 



 

Restano ricoverati in rianimazione Andrea Avagnina, 53 anni e sua moglie Marinella Ravotti, infermiera di 55 anni, data inizialmente per dispersa. Ancora 19 persone stanno lottando tra la vita e la morte, riferisce il procuratore di Parigi Francois Molins, mentre spiega che le indagini hanno stabilito il carattere "premeditato" dell'attacco. Intanto agenti della Digos di Bari hanno avviato accertamenti su alcuni cittadini tunisini residenti nella provincia pugliese che sarebbero entrati in contatto con Bouhlel nelle scorse settimane.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi