cerca

Occidente sotto a un tir: il jihad

Siamo in guerra. Da Atocha a Nizza. Ricognizione (non esaustiva) degli attentati islamisti contro l’occidente: si parte dall’oggi andando a ritroso nel tempo, fino all’attacco di al Qaida a Madrid nel 2004.

16 Luglio 2016 alle 06:15

Occidente sotto a un tir: il jihad

Foto LaPresse

Nella notte dei festeggiamenti per il 14 luglio, festa nazionale francese, sulla Promenade des Anglais a Nizza ci sono stati 84 morti, di cui dieci bambini, vittime di un attentatore, il tunisino Mohamed Lahouaiej Bouhlel, che ha falciato la folla alla guida di un camion frigorifero. Ecco una ricognizione degli attentati che sono stati perpetrati contro l’occidente: si parte dall’oggi andando a ritroso nel tempo, fino all’attacco di al Qaida a Madrid nel 2004.

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi