cerca

Spari in un cinema in Germania, ucciso l'assalitore

Succede a Viernheim, vicino Francoforte. L'aggressore si era barricato all'interno. Le forze speciali lo hanno neutralizzato ma non è chiaro se l'arma fosse vera. I feriti sono più di una ventina

23 Giugno 2016 alle 16:48

Spari in un cinema in Germania, ucciso l'assalitore

Il cinema Kinoplex di Viernheim

Questo pomeriggio un uomo non identificato ha aperto il fuoco in un cinema in Germania, a Viernheim, non lontano da Francoforte. Come ha confermato alla stampa il ministro dell'Interno della regione, Peter Beuth, l'aggressore è stato ucciso nel corso dell'intervento delle forze speciali. L'uomo, che indossava una maschera, è stato neutralizzato dalla polizia tedesca che ha aperto il fucoo ritenendo che l'aggressore avesse fatto degli ostaggi. I feriti sono una ventina, tutti civili, e riportano segni di un'intossicazione da inalazione di gas lacrimogeni usati dalle forze speciali per fare irruzione nel cinema. La polizia ha fatto sapere di non essere in grado di dire, al momento, se l'arma in possesso dell'assalitore fosse vera.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi