cerca

Hillary conquista la nomination democratica, ma Sanders (per ora) continua la battaglia

Oggi si vota in California, ma i giochi sono già fatti. "E' un momento storico", dice Clinton che aspetta l'endorsement di Obama

7 Giugno 2016 alle 09:25

Hillary conquista la nomination democratica, ma Sanders (per ora) continua la battaglia

Hillary Clinton (LaPresse)

Hillary Clinton ha conquistato la nomination del Partito democratico in vista delle elezioni presidenziali del prossimo 8 novembre. A sorpresa, mentre tutti i riflettori erano puntati sul voto di oggi in New Jersey e California l'Associated Press ha diffuso un conteggio che assegna alla ex first lady i 2.383 delegati necessari a vincere la concorrenza di Bernie Sanders. Decisivo il combinato disposto delle recenti primarie alle Isole Vergini e Porto Rico (che hanno incoronato Hillary, concedendole rispettivamente 7 e 36 delegati) e il computo dei superdelegati, non eletti ma diretta espressione dell'establishment. Tra questi, 571 sarebbero con Clinton e solo 48 con Sanders.

 

"E' un momento storico senza precedenti", ha commentato Hillary dopo che la Cnn ha confermato il conteggio fornito dall'Associated Press. Al momento, dal quartier generale di Sanders si fa sapere che gli occhi sono rivolti al voto di quest'oggi in California (stato che assegnerà 546 delegati per la Convention di Filadelfia) e che prima di allora non ci sarà alcuna concessione all'avversaria, che godrebbe anche del sostegno di Barack Obama, pronto all'endorsement nei suoi confronti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi