Tutti i fronti aperti dalla Russia in Siria (e le botte francesi)

Tra assedi, attacchi e aiuti umanitari che procedono a singhiozzo si prepara l’incontro a Ginevra del 25 gennaio. Mappe e divisioni
Tutti i fronti aperti dalla Russia in Siria (e le botte francesi)

Uno dei target colpiti dall'aviazione militare russa in Siria

Milano. Il ministro degli Esteri francese, Laurent Fabius, ha usato toni molto duri nei confronti del regime siriano e del suo alleato russo: smettete di colpire i civili, ha detto, dopo aver incontrato a Parigi Riad Hijab, uno dei coordinatori dell’opposizione a Bashar el Assad (è un ex primo ministro del regime, Hijab, è scappato nel 2012).  “Abbiamo discusso la necessità assoluta per Siria e Russia di fermare le operazioni militari contro i civili – ha detto ai giornalisti Fabius...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi