cerca

In Israele continuano gli accoltellamenti

Soltanto negli ultimi giorni quattro israeliani e tre palestinesi sono stati uccisi in quella che i media hanno definito “l’Intifada dei coltelli”

9 Ottobre 2015 alle 16:11

In Israele continuano gli accoltellamenti

Continuano gli accoltellamenti in Israele, soltanto oggi ci sono stati quattro attacchi. L'ultima aggressione, riferiscono i media locali, è avvenuta ad Afula, dove una donna araba armata di coltello ha tentato di colpire una guardia di sicurezza che ha reagito ferendola con un colpo di pistola.

 

Attorno a mezzogiorno un quindicenne è stato leggermente ferito a coltellate a Gerusalemme da un palestinese proveniente da Hebron. L'aggressore è stato arrestato dalle forze di sicurezza. E' invece stato ucciso dai poliziotti il palestinese che poco dopo ha ferito a coltellate un agente di polizia di 47 anni nell'insediamento di Kiryat Arba, in Cisgiordania.

 

Questa mattina a Dimona è stato invece un ebreo a ferire due beduini e due palestinesi a colpi di coltello. Si tratta di un 17enne noto alla polizia e affetto da problemi mentali. Soltanto negli ultimi giorni quattro israeliani e tre palestinesi sono stati uccisi in quella che i media hanno definito “l’Intifada dei coltelli”, nonostante gli avvertimenti degli analisti secondo i quali non ci sono ancora le condizioni per parlare di Terza intifada.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi